Cuba in pillole, 1/3

Cuba in pillole, 1/3

/ Mercoledì, 17 Aprile 2019 18:16

Dopo aver visitato Cuba e aver passato molto tempo chiacchierando per strada, ho cercato di riassumere questa nazione, fantastica ma piena di contraddizioni, in 40 pillole.

Non pretendo di raccontare la verità assoluta su questa terra, non sono una fonte ufficiale di informazioni, ma ho il piacere di condividere con voi tutto ciò che ho appreso durante il mio viaggio.

In questo articolo propongo le prime 13 pillole.

Pronti?

3pesos011. A Cuba esistono due monete: il CUP, che è la moneta usata dai locali, e il CUC, che è quella usata dai turisti, che vale 25 volte un CUP (nel cambio ufficiale, mentre per strada viene cambiato a 24 CUP). 1 CUP esattamente 1 dollaro statunitense, quindi vale 1,159 € (15 settembre 2018), pertanto, per acquisti di poco valore, è comodo pensare che 1 CUP valga 1 €.

Trinidad342. Il governo compra le auto nuove perché vengano usate per 4 anni per affittarle ai turisti, poi vengono verniciate e rivendute ai locali per un prezzo medio di 150 - 200.000 $. L’auto del tassista vale 18.000 $.

Lavana0533. Ho visto pochissimi senzatetto e barboni: il governo garantisce una casa per tutti; solo chi perde tale diritto è costretto a dormire in situazioni precarie.

Lavana2574. Lo stipendio mensile di una veterinaria statale è di 40 CUP; gli altri stipendi variano dai 30 ai 50 CUP, che hanno lo stesso valore del dollaro americano.

Cienfuegos115. Per poter affittare una stanza ai turisti, bisogna ottenere la licenza e pagare 70 CUC al mese, più 10 per la patente che permette di aiutare i turisti, più il 10% del guadagno dichiarato.

Bisogna registrare il turista e comunicare giornalmente le presenze all’Ufficio Immigrazione, sia per tracciare le posizioni dei turisti (come funziona per la legge antiterrorismo in Europa), sia per poter pagare le dovute tasse. A parte ci sono le bollette aumentate di acqua e luce. Per poter dare al turista un’ospitalità adeguata, le stanze devono essere adattate al comfort europeo, molto più alto di quello cubano. È emblematico constatare come queste stanze abbiano l'aria condizionata, mentre quelle dei proprietari non hanno neanche i vetri alle finestre.

Lavana2316. Con un normale stipendio, i cubani non possono permettersi gli stessi agi che riservano ai turisti, quindi quasi sempre vivono in condizioni peggiori di quelle con le quali ospitano i turisti e devono sperare nell'aiuto economico di qualche parente (che spesso risiede negli Stati Uniti) che finanzi la costruzione di una o due stanze, spesso al piano superiore dell'abitazione, da affittare.

Lavana2247. I taxi possono essere privati, se si possiede un'auto, oppure vengono affittati dal governo. I tassisti devono pagare una tassa mensile allo Stato e incassano i guadagni, ma devono provvedere di tasca propria in caso di malfunzionamento del mezzo. In caso di incidente, però, provvede l’assicurazione, che è comunque a spese del tassista.

Cienfuegos228. Ostentare ricchezza è considerato un insulto al paese e, da quello che ho capito, lo stato adotta provvedimenti drastici. Un tassista mi raccontava l’esempio di un imprenditore che produceva scarpe e traeva molto beneficio dal suo business, quindi ha costruito una villa in piena regola, pagando le dovute tasse; ha acquistato anche un’auto nuova e la famiglia viveva nell’agio. Sembra che, a distanza di qualche anno, il governo gli abbia confiscato la villa perché non in linea con lo stile di vita cubano.

Cienfuegos1129. Per accedere ai posti di lavoro pubblico nei quali è previsto un contatto con i turisti c’è bisogno di conoscere un’altra lingua. Più volte ho incontrato guide che parlavano un ottimo italiano.

Lavana24710. L’istruzione è gratuita per tutti i cubani ed è tra le più efficienti al mondo. Il governo ha investito enormi risorse nell'istruzione, tanto da dedicare più del 23% del PIL cubano.

Lavana25511. La sanità pubblica è la migliore al mondo ed è gratis per tutti i cubani. Gli ospedali sono decentralizzati così da dare la possibilità a chi vive in aree rurali di poterne usufruire, oltre al fatto che le attrezzature mediche e le biotecnologie sono molto avanzate.

PlayaAncon3812. La sanità per gli stranieri non è gratuita, si chiama Servimed e c’è bisogno di un’assicurazione medica privata, da contrattare prima dell'arrivo, o si sarà obbligati a contrattarla in aeroporto a un prezzo maggiorato.

SantaClara7613. La maggior parte dei cubani non è mai uscita dal proprio paese in quanto non hanno la possibilità economica di acquistare un biglietto aereo. I costi sono quasi simili a quelli europei, ma il loro salario si aggira sui 35 € al mese.

Esistono farmacie internazionali che vendono i medicinali solo per gli stranieri a prezzi maggiorati.

In attesa della seconda parte, vi propongo un video girato a Cuba:

K2_AUTHOR

Davide Urso

Davide Urso

/index.php/contenuti/davide-urso

Davide Urso, malato interminabile di viaggi.

or

Articoli pubblicati

« Ottobre 2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      

Testata2

Instagram

Please publish modules in offcanvas position.